L'album della settimana

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Cristina Donà | Torno a casa a piedi (2011)

22/11/2013
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Dall'Accademia di Belle Arti di Brera a Milano muove i primi passi nel mondo dell'arte e dello spettacolo. Cristina Donà (1967) arriva a concretizzare la sua passione per la musica dopo l'incontro con Manuel Agnelli e Mauro Ermanno Giovanardi. Nel 2000 pubblica il suo primo libro ‘Appena sotto le nuvole’, con frammenti di canzoni e poesie.
Torno a casa a piedi
EMI, 2011 – ★★

Testi davvero sopra la media della canzone italiana, la ragazza è diventata donna e nell'album trova il modo di omaggiare marito e figlio (Un esercito di alberi, Bimbo dal sonno leggero, con ospite Riccardo Tesi, e Ninna nanna). Dopo le produzioni internazionali la Donà torna a lavorare con un produttore italiano, Saverio Lanza. Notevole il singolo Miracoli con una bella sezione fiati, ritmicamente efficace Giapponese (l'arte di arrivare a fine mese). Corposamente orchestrale Più forte del fuoco e si sentono le chitarre Rock in Tutti che sanno cosa dire.

 

Canzone: Un esercito di alberi

Un oceano di giorni dove il tempo
sei tu
proteggi la mia testa
dai ricordi inutili

E non serve capire
esplode nel mio cuore come una preghiera
trovo una ragione di cui non so fare senza
a insegnarmi che c'è una nuova innocenza

 

Piattaforma Spotify

Piattaforma Grooveshark

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.