L'album della settimana

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Cristiano De André | Scarαmante (2001)

21/02/2014
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Enzo Gentile con Cristiano De André, pochi giorni fa

Con un nome, ma anche una fisionomia e una somiglianza vocale che rendono automatici i paragoni rispetto all'ineguagliabile padre, Cristiano De André (1962) approda alla canzone con giustificati condizionamenti. Prima dell'esordio solista si ricorda la gavetta fra le fila dei Tempi Duri, giovane band dall'innocuo impianto Pop-Rock che licenzia l'album Chiamali tempi duri (Fado, 1982). Dopo un lungo silenzio ritroverà il piacere e la forza di reinterpretare le canzoni di Fabrizio, cogliendo un grande e meritato successo: molti, però, lo attendono con un nuovo repertorio.

 

Scarαmante
Target, 2001 –

Grande disco, lo si capisce dalle prime note di Buona speranza, una ballata di ritmo e verve, con chitarra acustica e un canto ispirato. Orecchiabile Lady Barcollando, di un certo fascino e ritmo Reggae La diligenza che accoglie l'intervento di un rapper, un ritornello in dialetto genovese per Sempre Anà scritta con Mauro Pagani, il resto delle canzoni composte in coppia con Oliviero Malaspina.

 

Canzone: Lady Barcollando

scusa hai visto per caso passare la vita
e chi la sta portando via
chi ci riempie la testa di marmellata
e si nasconde dietro il così sia
scusa hai visto passare Lady Barcollando
aveva delle cose mie
ha venduto pezzi per ogni governo
e adesso compra anche le fantasie

 

Piattaforma Spotify

Piattaforma Grooveshark

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.