L'album della settimana

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Afterhours | Hai paura del buio? (1997)

21/03/2014
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Manuel Agnelli (1966) è l'animatore indiscusso di questa formazione milanese che ha visto ruotare molti musicisti. Il suo impegno sul fronte del Rock italiano si esprime appieno con l'ideazione del Festival itinerante Tora! Tora! svoltosi dal 2001 al 2005. È incisiva e a tratti illuminante l'attività di produttore artistico per Cristina Donà, La Crus, Verdena, Scisma, Massimo Volume. Nel 2000 pubblica il libro di racconti ‘Il meraviglioso tubetto’. Gli Afterhours partecipano al Festival di Sanremo 2009 con la canzone Il paese è reale.

 

Hai paura del buio?
Mescal, 1997 – 

Due anni dopo Germi, altro disco, altro capolavoro. Incomprensibilmente rifiutato da tutte le grandi case discografiche, ottiene il giusto riconoscimento dal pubblico grazie anche ai lunghi tour che portano gli Afterhours continuamente in giro per l'Italia. Ormai l'abilità compositiva di Manuel Agnelli e compagni è arrivata ai massimi livelli e si accompagna a testi brucianti, originalissimi, rabbiosi e intensi. Dall'elettrizzante attacco di Lasciami leccare l'adrenalina («Forse non è proprio legale sai / ma sei bella vestita di lividi») alle inquietudini di Male di miele e Rapace, dall'urlo di Dea alla grottesca Sui giovani d'oggi ci scatarro su fino alla catarsi di Voglio una pelle splendida. Un altro disco immancabile.

 

Canzone: Voglio una pelle splendida

voglio un pensiero superficiale
che renda la pelle splendida
a salvarmi
vieni a salvarmi
salvami
bacia il colpevole
se dice la verità

 

Piattaforma Spotify

Piattaforma Grooveshark
Voglio una pelle splendida by Afterhours on Grooveshark

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.