L'antiburocratese

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

effettuare attesa

08/10/2012
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

dover attendere.

 

Leggo sul sito del Sant'Andrea di Roma (clicca qui)

Codice Rosso - Emergenza: pazienti con immediato pericolo di vita nei quali è in atto la compromissione di almeno di una delle tre funzioni vitali (Coscienza, Respiro e Circolo) - NON EFFETTUANO ATTESA

Codice Giallo - Urgenza: pazienti in potenziali pericolo di vita, nei quali vi è minaccia di cedimento di una delle tre funzioni vitali - NON EFFETTUANO ATTESA

Domenico Antonio Ientile, direttore sanitario dell’ospedale romano, intervistato per il Tg2 (il primo ottobre scorso) da Cecilia Cappelli, ha dichiarato:

L’azienda ospedaliera Sant’Andrea ha iniziato un processo di revisione di tutta la cartellonistica informativa destinata […] ad orientare e a facilitare l’accessibilità della struttura agli utenti.

La scorsa settimana ho scritto che la vera essenza del burocratese, oggi, non sta certo negli effettuare per dire fare, o negli impianti termici a sostituire stufe, ma in un lessico di ben altra consistenza. Una locuzione come effettuare attesa mi sembra però davvero, è il caso di dirlo, un caso clinico. Potrebbero cominciare da qui le aziende ospedaliere di Napoli, Roma, Firenze che partecipano al progetto di semplificazione del linguaggio con cui le strutture sanitarie pubbliche si rivolgono agli utenti. I pazienti non effettuano attesa? Dillo così: i pazienti non devono attendere.

 

Condividilo in un tweet: In medichese aziendale dice "i pazienti non effettuano attesa"? #dillopiufacile: i pazienti non devono attendere