Biblioteca Italiana Zanichelli

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Goldoni Carlo, La donna di maneggio

30 gennaio 2011
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Commedia di tre atti in prosa, scritta dal Goldoni fra due capolavori (I rusteghi e La casa nova), non incontrò il favore del pubblico del San Luca quando fu recitata nell'autunno del 1760, ma non mancò di ritornare sulle scene nel XIX secolo e avere traduzioni in tedesco e in portoghese. Dedicata alla signora Du Boccage (1710-1802), che il commediografo conobbe in occasione del suo viaggio in Italia nel 1757, La donna di maneggio ha come protagonista donna Giulia, una donna di autorità che, come spiega il Goldoni nella lettera di dedica, ha conoscenze e buone amicizie, e fa valere il suo credito per ottenere favori per le persone che ama o protegge. L'azione si svolge a Napoli.

Testo di riferimento: Tutte le opere di C. Goldoni, a cura di G. Ortolani, VII, Milano, Mondadori, 1946.