Biblioteca Italiana Zanichelli

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Goldoni Carlo, Le morbinose

30 gennaio 2011
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Il titolo Le morbinose (in dialetto veneziano "morbinoso" significa 'allegro, scherzoso') allude alla lieta intraprendenza della giovane Marinetta, che in tempo di carnevale, con l'aiuto della fida cameriera Tonina, intenta uno scherzo a un simpatico e benestante milanese, il conte Ferdinando, fingendosi innamorata di lui. Lo scherzo riesce, ma Marinetta finisce per innamorarsi per davvero. La commedia in versi dialettali è molto piacevole, specialmente nei primi due atti; i personaggi sono ben delineati, e la spiritosa Marinetta è una delle figure femminili più vive e convincenti del teatro goldoniano. Le morbinose, recitata negli ultimi giorni di carnevale del 1758, ebbe un'accoglienza molto calorosa e la sua fortuna continuò anche in seguito.

Testo di riferimento: Tutte le opere di C. Goldoni, a cura di G. Ortolani, VI, Milano, Mondadori, 1943.