Biblioteca Italiana Zanichelli

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Goldoni Carlo, L’uomo di mondo

30 gennaio 2011
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Rappresentata per la prima volta nel 1738 al teatro San Samuele di Venezia con l'originario e più felice titolo di Momolo cortesan (dal diminutivo di Girolamo, nome del protagonista), L'uomo di mondo è la prima commedia riconosciuta del Goldoni. Momolo è un giovane mercante veneziano di cui è innamorata Eleonora, al cui amore egli non sembra insensibile, ma alla quale non intende legarsi, perché gelosissimo della propria libertà. Alla fine, dopo essere andato incontro agli inganni delle passioni, si unirà in un ragionevole matrimonio con la giovane. La commedia fu molto applaudita e replicata con successo.

Testo di riferimento: Tutte le opere di C. Goldoni, a cura di G. Ortolani, I, Milano, Mondadori, 1935.