Biblioteca Italiana Zanichelli

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Goldoni Carlo, Un curioso accidente

30 gennaio 2011
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Il destino della commedia in prosa Un curioso accidente è singolare: non ha goduto di particolare successo sulle scene (la prima veneziana avvenne nell’ottobre del 1760), eppure, dopo Il servitore di due padroni e La locandiera, è quella che ha avuto il maggior numero di traduzioni. Goldoni dichiarò che la vicenda era stata tratta da un fatto realmente accaduto in una città olandese, dove un ricco mercante (sulla scena, Filiberto) era stato indotto a commettere un’azione indegna a causa di un’antica ruggine con un finanziere (don Riccardo).

Testo di riferimento: Tutte le opere di C. Goldoni, a cura di G. Ortolani, VII, Milano, Mondadori, 1946.