Biblioteca Italiana Zanichelli

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Biblioteca Italiana Zanichelli

Oriani Alfredo (1852-1909). Biografia

Nacque a Faenza nel 1852. Si laureò in giurisprudenza, conducendo successivamente una vita molto ritirata nella sua Romagna. Coltivò la narrativa e la saggistica politica. Nel 1908, influenzato dal pensiero di Nietzsche, pubblicò La rivolta ideale: quest’opera lo fece passare più tardi per precursore del fascismo, fino al punto da guadagnargli dopo la morte, avvenuta

Leggi l'articolo Redazioni Lessicografiche Zanichelli 30 gennaio 2011

Orbicciani Bonagiunta, Rime

Le Rime di Bonagiunta Orbicciani da Lucca, vissuto tra il 1220 e il 1290 circa, riprendono temi e forme della poesia siciliana. Loro caratteristica sono da un lato una certa melodicità, dall’altro la sentenziosità. L’esperienza di Bonagiunta resta di fatto estranea sia alle complicazioni retoriche e sintattiche di Guittone sia agli approfondimenti filosofici di Guinizzelli,

Leggi l'articolo Redazioni Lessicografiche Zanichelli 30 gennaio 2011

Oriani Alfredo, I Racconti

Sono raccolti sotto questo titolo quattro serie di racconti pubblicati tra il 1878 e il 1902. Diseguali per tipologia e per valore, essi danno il senso degli interessi molteplici dello scrittore, diviso tra volontà narrativa, disposizione memorialistica e attitudine saggistica. Testo di riferimento: A. Oriani, I racconti, a cura di E. Ragni, Roma, Salerno Editrice,

Leggi l'articolo Redazioni Lessicografiche Zanichelli 30 gennaio 2011

Oriani Alfredo, Vortice

In Vortice sono descritte le ultime ventiquattrore di un suicida. L’interesse del romanzo, che fu pubblicato nel 1899, è nella lucidità con cui lo scrittore descrive i passaggi psicologici che portano il protagonista prima alla decisione del suicidio e poi all’esecuzione del gesto. Gli eventi si svolgono sullo sfondo di una città di provincia, le cui

Leggi l'articolo Redazioni Lessicografiche Zanichelli 29 gennaio 2011

Oriani Alfredo, Quartetto

Pubblicata nel 1883, la raccolta di Quartetto è strutturata in forma di metafora musicale. Nello scritto introduttivo, Diapason, un testo a metà strada tra critica letteraria e creazione artistica originale, l’autore traccia un profilo della letteratura italiana postunitaria. Fra gli altri testi che compongono l’opera, appaiono forse più interessanti gli esperimenti di Violino, in cui Oriani tenta di

Leggi l'articolo Redazioni Lessicografiche Zanichelli 29 gennaio 2011

Oriani Alfredo, Oro Incenso e Mirra

Pubblicato nel 1904, Oro Incenso Mirra raccoglie diversi racconti scritti dall’autore già a partire dal 1883. Il gusto per la speculazione filosofica si mescola qui a quello per la narrazione, e dà luogo a storie eterogenee in cui racconto e riflessione sembrano fondersi insieme. L’opera, piuttosto fredda, manifesta la propensione di Oriani all’ideologismo, che sarà caratteristica

Leggi l'articolo Redazioni Lessicografiche Zanichelli 29 gennaio 2011

Oriani Alfredo, La disfatta

In questo romanzo Oriani racconta la storia di un matrimonio fallimentare tra un vecchio professore idealista, ricco di virtù spirituali, e una giovane ereditiera malata. La morte del figlio rappresenterà simbolicamente la “disfatta” della coppia, a riprova che la virtù nulla può contro le leggi spietate della natura. Il romanzo fu pubblicato nel 1896. Testo

Leggi l'articolo Redazioni Lessicografiche Zanichelli 29 gennaio 2011

Oriani Alfredo, La bicicletta

I racconti di Bicicletta, pubblicati nel 1902, nacquero dalla passione personale di Oriani per il nuovo mezzo di locomozione, assai in voga nei primi anni del Novecento. Seppure migliore delle precedenti raccolte di racconti, il libro non ebbe alcun successo: ciò accentuò lo sconforto dell’autore nei confronti della critica, che era stata già a lui piuttosto

Leggi l'articolo Redazioni Lessicografiche Zanichelli 29 gennaio 2011

Oriani Alfredo, Gramigne

Pubblicata per la prima volta nel 1878, la raccolta Gramigne accoglie diversi racconti che l’autore aveva scritto in precedenza, esercizi letterari di ispirazione modesta, al limite dell’esercitazione retorica. L’opera nel suo insieme fa trasparire con evidenza le sue matrici culturali, che sono quelli della letteratura tardoromantica, con concessioni al gusto del macabro ed eccessi sentimentali. Un

Leggi l'articolo Redazioni Lessicografiche Zanichelli 29 gennaio 2011

Oriani Alfredo, Gelosia

Argomento del romanzo è il classico triangolo borghese, dove il giovane amante della moglie di un brillante avvocato di provincia, incapace di vivere con realismo e discrezione la sua relazione, finisce per perdere tutto, riducendosi in solitudine e povertà. Sullo sfondo la vita, i costumi, le abitudini di una città di provincia alla fine dell’Ottocento. Gelosia

Leggi l'articolo Redazioni Lessicografiche Zanichelli 29 gennaio 2011