Biblioteca Italiana Zanichelli

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Biblioteca Italiana Zanichelli

Piccolomini Alessandro (1508-1578). Biografia

Nacque a Siena nel 1508. Fu una delle personalità di maggior spicco dell’Accademia degli Intronati, con il nome di Stordito Intronato. Insegnò successivamente filosofia allo studio di Padova e fu infine vescovo. Morì a Siena nel 1578. È il più importante drammaturgo senese del XVI secolo. A suo nome ci sono pervenute due commedie, l’Alessandro

Leggi l'articolo Redazioni Lessicografiche Zanichelli 30 gennaio 2011

Poliziano Angelo (1454-1494). Biografia

Angelo Ambrogini fu detto il Poliziano perché originario di Montepulciano (Monte Policiano), dove era nato nel 1454. Trasferito giovanissimo a Firenze, ebbe come maestri Landino, Calcondila, l’Argiropulo e Marsilio Ficino. Grazie alle doti straordinarie del suo ingegno, riuscì a conseguire una formazione umanistica di prim’ordine, che mise alla prova soprattuto in studi filologici su testi

Leggi l'articolo Redazioni Lessicografiche Zanichelli 30 gennaio 2011

Pucci Antonio (1310-1388). Biografia

Nato intorno al 1310 e morto nel 1388, ricoprì vari incarichi presso il Comune di Firenze tra il 1349 e il 1369 (campanaio, banditore ecc.). È autore di una produzione estesissima, soprattutto in versi, destinata prevalentemente a un consumo popolare: rime, sirventesi, cantari cavallereschi e sulle vicende della sua città, la trasposizione in versi della

Leggi l'articolo Redazioni Lessicografiche Zanichelli 30 gennaio 2011

Pallavicino Ferrante (1616-1644). Biografia

Nacque a Piacenza nel 1616 da famiglia aristocratica di origine parmense. Studiò a Milano presso i canonici lateranensi. Abbracciata la vita ecclesiastica, si trasferì a Venezia per amore di una donna. Qui entrò nell’Accademia degli Incogniti. La natura ribelle della sua indole lo portò successivamente a rigettare l’abito e a convertirsi al calvinismo. Fu perseguitato

Leggi l'articolo Redazioni Lessicografiche Zanichelli 30 gennaio 2011

Petrarca Francesco (1304-1374). Biografia

Nacque ad Arezzo nel 1304. Seguì il padre in esilio prima all’Incisa e a Pisa, poi nel 1312 ad Avignone. Dopo aver compiuto qui i primi studi, passò insieme al fratello Gherardo a studiare diritto a Montpellier e poi a Bologna. Tornato nel 1327 ad Avignone in seguito alla morte del padre, entrò al servizio

Leggi l'articolo Redazioni Lessicografiche Zanichelli 30 gennaio 2011

Prati Giovanni (1814-1884). Biografia

Nacque a Campomaggiore, Trento, nel 1814. Laureatosi in legge a Padova, si trasferì a Milano nel 1840. Patriota, acceso sostenitore della dinastia sabauda, partecipò ai moti del 1848, pagando con l’espulsione prima da Venezia, poi da Firenze. Si stabilì in Piemonte e alla proclamazione del regno d’Italia si trasferì a Firenze, quindi a Roma. Fu

Leggi l'articolo Redazioni Lessicografiche Zanichelli 30 gennaio 2011

Pirandello Luigi (1867-1934). Biografia

Nacque ad Agrigento nel 1867. Studiò a Palermo, Roma e Bonn, dove conseguì la laurea con una tesi sul dialetto di Agrigento. Al suo ritorno in Italia nel 1892, si stabilì a Roma. Con il sostegno di Capuana riuscì a diventare collaboratore di riviste letterarie importanti come «Il Marzocco» e «La Nuova Antologia». In seguito

Leggi l'articolo Redazioni Lessicografiche Zanichelli 30 gennaio 2011

Pellico Silvio (1789-1854). Biografia

Nacque a Saluzzo nel 1789. Dopo aver compiuto gli studi a Lione, si trasferì a Milano, dove entrò in contatto con Monti e Foscolo, e stabilì rapporti di amicizia con Di Breme, Berchet e gli altri letterati del gruppo romantico milanese. Partecipò all’esperienza de «Il Conciliatore» come uno dei collaboratori più assidui. Conobbe vari scrittori

Leggi l'articolo Redazioni Lessicografiche Zanichelli 30 gennaio 2011

Pallavicino Ferrante, Il corriero svaligiato

L’autore immagina che un principe italiano faccia derubare per spionaggio un corriere del carico di lettere che esso trasporta, per mettere le mani su alcuni dispacci del Governatore di Milano a Roma e Napoli. Il principe trattiene per sé solo questi e dà in lettura le altre lettere private a quattro dignitari della sua corte.

Leggi l'articolo Redazioni Lessicografiche Zanichelli 30 gennaio 2011

Pallavicino Ferrante, La retorica delle puttane

La retorica delle puttane fu pubblicata anonima a Venezia nel 1642, ma tutti la riconobbero come opera di Ferrante Pallavicino. Si presenta come un trattato di iniziazione di una giovane al meretricio da parte di una vecchia mezzana, ma ciò che di fatto la distingue nel novero delle opere del genere è il fatto che

Leggi l'articolo Redazioni Lessicografiche Zanichelli 30 gennaio 2011

Piave Francesco Maria, Aroldo

Il libretto, dal titolo originario Stiffelio, ebbe numerose e alterne vicende. Francesco Maria Piave lo aveva tratto da un dramma francese contemporaneo i cui personaggi avevano affascinato Verdi, in cerca di nuovi spunti drammatici. Ma l’opera, andata in scena a Trieste il 16 novembre 1850, fu accolta molto freddamente dal pubblico, non abituato a vedere

Leggi l'articolo Redazioni Lessicografiche Zanichelli 30 gennaio 2011

Piave Francesco Maria, Ernani

È il primo libretto scritto da Francesco Maria Piave per Verdi. La rappresentazione inaugurale dell’opera avvenne a Venezia al teatro La Fenice il 9 marzo 1844. Tratto dall’omonimo dramma romantico di Victor Hugo, si svolge nell’anno 1519 e ha per protagonista Don Giovanni D’Aragona, il quale, sotto le spoglie del bandito Ernani, guida la rivolta

Leggi l'articolo Redazioni Lessicografiche Zanichelli 30 gennaio 2011