Biblioteca Italiana Zanichelli

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

De Marchi Emilio, Arabella

30 gennaio 2011
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Romanzo pubblicato a puntate sul «Corriere della sera» nel 1892, costituisce la continuazione del Demetrio Pianelli. Protagonisti della storia sono un ricco borghese affarista e privo di scrupoli, il figlio di lui bellimbusto e dissipatore, e la moglie di quest’ultimo Arabella, di estrazione più umile ma proprio per questo elemento di equilibrio della famiglia. La storia prende spesso pieghe melodrammatiche, in armonia col gusto proprio del feuilleton. I momenti migliori sono quelli in cui De Marchi si abbandona a descrivere il paesaggio o a rappresentare con gusto cronachistico quadretti d’ambiente milanese.

Testo di riferimento: E. De Marchi, Arabella, Milano, Mondadori, 1960.