Biblioteca Italiana Zanichelli

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Algarotti Francesco, Viaggi di Russia

30 gennaio 2011
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Francesco Algarotti, figura tipica di intellettuale illuminista (cosmopolita, viaggiatore, consigliere di sovrani), compì nel 1739 un viaggio in Russia al seguito di una delegazione inglese. Più tardi, intorno al 1760, concepì l’idea di affidare a una serie di lettere indirizzate nel 1739 a Lord Hervey il resoconto di quell’esperienza. L’edizione definitiva dell’opera è del 1764, nella quale alle otto lettere a Lord Hervey se ne aggiungono altre quattro del 1750 sulla Sassonia e la Polonia indirizzate a Scipione Maffei. Si tratta di un libro ricco di suggestioni e curiosità, nel quale l’intelligenza del viaggiatore dà continuamente luogo a osservazioni acutissime, oltre che sui costumi, sulla struttura politica, economica e militare dei paesi attraversati.

Testo di riferimento: F. Algarotti, Viaggi di Russia, a cura di W. Spaggiari, Parma, Fondazione Bembo/Ugo Guanda Editore, 1991.