Biblioteca Italiana Zanichelli

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

D’Annunzio Gabriele, La nave

30 gennaio 2011
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Le tematiche superumane sono al centro de La nave, tragedia in versi del 1907 che ricostruisce fantasiosamente episodi di una storia lontana. Il condottiero protagonista del dramma si accampa con il suo eroismo trionfante all’interno di uno scenario grandioso e suggestivo rappresentato dalla Venezia delle origini. L’opera, ricca di allusioni politiche, riscosse un particolare successo in occasione della sua prima rappresentazione l’11 gennaio del 1908.

Testo di riferimento: G. D’Annunzio, Tragedie, sogni e misteri, II, Milano, Mondadori, 1980.