Biblioteca Italiana Zanichelli

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Della Porta Giovan Battista, La fantesca

30 gennaio 2011
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Giovan Battista Della Porta, nato a Napoli nel 1535 e qui morto nel 1615, fu un indagatore spregiudicato dei segreti della natura. Esperto di occultismo, fisiognomica, mnemotecnica e tante altre discipline, raccolse la sua esperienza di scienziato nei 20 libri di Magia naturalis. L'attività di Della Porta commediografo è secondaria rispetto all'interesse del naturalista, ma non si tratta tuttavia di una pratica dilettantesca. Le commedie di Della Porta sono rappresentative dell'evoluzione del genere nel tardo Cinquecento: complicazione delle trame, ricerca di effetti, accentuata tipizzazione dei personaggi (il capitano spaccone, il pedante, gli innamorati ecc.).

Testo di riferimento: Commedie del Cinquecento, a cura di N. Borsellino, II, Milano, Feltrinelli, 1967.