Biblioteca Italiana Zanichelli

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Ramusio Giovan Battista, Lettera d’Alberto Campense intorno alle cose di Moscovia

30 gennaio 2011
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Questo testo fu redatto nel 1525 a uso di papa Clemente VII; fu pubblicato nel 1543 in latino. Ne è autore Albert Pigghe di Kampen (Olanda), allievo a Utrecht del futuro papa Adriano VI, autore anche di libri di astronomia e geografia. Dalle pagine del Pigghe emerge un ritratto fedele del territorio russo, la cui immagine, per gli occidentali, oscillava tra la leggenda e la realtà. Anche le conoscenze geografiche dei luoghi, per la scarsità dei rapporti economici con l’Occidente e le difficoltà per gli stranieri di muoversi all’interno della regione, rimanevano scarsissime, praticamente quelle note sin dall’antichità (solo nel corso del XVI secolo si amplieranno e preciseranno). Pigghe concentra la propria attenzione sul problema religioso.

Testo di riferimento: G. B. Ramusio, Navigazioni e viaggi, a cura di M. Milanesi, III, Torino, Einaudi, 1980. Navigazioni e viaggi di Giovan Battista Ramusio