Biblioteca Italiana Zanichelli

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Verga Giovanni, Tigre reale

30 gennaio 2011
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Protagonista di Tigre reale, pubblicato per la prima volta a Milano nel 1875, ma scritto nel 1873, è Giorgio La Ferlita, giovane e ricco siciliano che vive una relazione con la contessa russa Nata, donna fatale destinata a una fine precoce. L'uomo, stanco e impaurito da quella relazione, farà ritorno alla sua terra, rigenerandosi nella tranquillità della famiglia e del matrimonio. Quando Nata, consumata dalla malattia, è prossima a morire, cerca nuovamente l'amante. L'uomo corre da lei, abbandonando il figlio anch'esso in fin di vita, ma la crisi viene superata e Giorgio trova definitivamente pace nel matrimonio.

Testo di riferimento: G. Verga, Tigre Reale II, a cura di M. Spampinato Beretta, Firenze, Banco di Sicilia-Le Monnier, 1993.