Biblioteca Italiana Zanichelli

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Pirandello Luigi, La giara [novella]

30 gennaio 2011
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Pubblicata nel 1928, la raccolta La giara costituisce l’undicesimo volume delle Novelle per un anno e include racconti già editi tra il 1900 e il 1918: al 1900 risale la prima edizione di La paura del sonno; al 1902 quelle di Un’altra allodola e di Pallottoline; al 1905 quelle di Guardando una stampa (che aveva il titolo Allegri) e di Tirocinio (che fornì lo spunto alla commedia Il piacere dell’onestà); al 1906 quella di Richiamo all’obbligo; al 1909 quelle di La giara (da cui l’autore trasse nel 1917 la commedia La giara), di L’illustre estinto e di Due letti a due; al 1908 quella di Il guardaroba dell’eloquenza (che nel 1915 ebbe un’edizione col titolo Il commesso pensatore o La guardaroba dell’eloquenza); al 1910 quelle di La lega disciolta, di La morta e la viva, di Pensaci, Giacomino! (da cui l’autore trasse l’omonima commedia, andata in scena in versione siciliana nel 1916 e in versione italiana nel 1920) e di Non è una cosa seria (da questa novella e dall’altra La signora Speranza, del 1903, inserita nell’Appendice alle novelle, l’autore trasse nel 1918 il dramma Ma non è una cosa seria); al 1918 quella di La cattura.

Testo di riferimento: L. Pirandello, Novelle per un anno, a cura di M. Costanzo, III, Milano, Mondadori, 1990.