Biblioteca Italiana Zanichelli

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Metastasio Pietro, Adriano in Siria

30 gennaio 2011
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

L’Adriano in Siria venne rappresentato per la prima volta a Vienna nel 1732, con musiche di Antonio Caldara. Su un argomento tratto dallo storico greco Dione Cassio, Metastasio creò un dramma di ambientazione romana che conobbe una notevole fortuna anche nei secoli successivi. Adriano, vincitore dei Parti, è promesso alla romana Sabina, ma si innamora della principessa Emirena, figlia del vinto re Osroe. Eletto imperatore Adriano rende il regno a Osroe e sacrifica l’amore di Emirena per tener fede alla promessa fatta a Sabina. Il testo fu musicato, tra gli altri, da Pergolesi, Galuppi, Scarlatti, Hasse, Cherubini e Mercadante.

Testo di riferimento: Tutte le opere di Pietro Metastasio, a cura di B. Brunelli, I, Milano, Mondadori, 1953.