Biblioteca Italiana Zanichelli

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Metastasio Pietro, Ipermestra

30 gennaio 2011
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Dramma scritto inizialmente per una rappresentazione privata alla corte di Vienna, l’Ipermestra venne eseguito per la prima volta, con musiche di Hasse, in occasione delle nozze del principe Carlo di Lorena con Marianna d’Austria (1744). Argomento dell’opera, tratto da Apollodoro e Igino, è la storia di Ipermestra, divisa tra i doveri di sposa e quelli di figlia; combattuta fra sentimenti contrastanti, riuscirà infine a conciliare padre e marito, dando prova di virtù e accortezza. Il dramma fu musicato, tra gli altri, da Gluck, Galuppi, Piccinni, Paisiello e Mercadante.

Testo di riferimento: Tutte le opere di Pietro Metastasio, a cura di B. Brunelli, I, Milano, Mondadori, 1953.