Biblioteca Italiana Zanichelli

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Metastasio Pietro, Nitteti

30 gennaio 2011
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Scritto a Vienna e qui rappresentato con musiche di Nicola Conforti nel 1756, sotto la direzione di Carlo Broschi, il celebre Farinelli, il melodramma intitolato Nitteti deriva il suo soggetto da Erodoto e Diodoro siculo. Musicato da svariati artisti tra cui Traetta, Piccinni, Hasse e Anfossi, questo libretto di argomento egiziano offre un esempio tipico di dramma didascalico metastasiano, nel quale l'eccesso di patetismo è uno dei segni dell'impoverirsi dell'ispirazione dell'autore.

Testo di riferimento: Tutte le opere di Pietro Metastasio, a cura di B. Brunelli, I, Milano, Mondadori, 1953.