Das Wort des Tages

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

gießen

27 gennaio 2014
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Lunedì, 27 Gennaio 2014

La parola di oggi è: giessen

gießen <gießt, goss, gegossen>
A tr
1(bewässern) etw gießen {BLUMEN, GARTEN, PFLANZEN} annaffiare qc, bagnare qc
2(schütten) etw irgendwohin gießen {MILCH, KAFFEE, TEE IN EINE TASSE, SOßE ÜBER DEN BRATEN} versare qc + compl di luogo: (jdm) etw voll gießen {GLAS, TASSE}, riempire qc (a qu) fino all’orlo
3(verschütten) etw irgendwohin gießen {KAFFEE AUF DIE TISCHDECKE, TINTE AUF/ÜBER DAS HEFT} versare/rovesciare qc + compl di luogo
4(durch Schmelzen in Form bringen) etw gießen {METALL} colare qc; {GIPS, WACHS} gettare qc; {GLOCKE, STATUE} auch fondere qc: eine Büste in Bronze gießen, gettare/fondere un busto in bronzo
B itr
(Wasser geben) annaffiare: im Sommer muss man oft gießen, in estate bisogna annaffiare spesso
C unpers fam:
es gießt, piove a dirotto/catinelle, diluvia.

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.