Das Wort des Tages

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

scherzen

3 marzo 2014
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: scherzen

schẹrzen
itr
1 (Scherze machen) (mit jdm) scherzen scherzare (con qu); über jdn scherzen (in Anwesenheit) prendere in giro qu; (in Abwesenheit) fare delle battute su qu; über etw (akk) scherzen fare battute su qc, scherzare su qc: sie scherzten über seine großen Füße, lo prendevano in giro per i suoi piedoni
2 (schäkern) mit jdm scherzen civettare con qu
immer zum Scherzen aufgelegt (sein), (essere) sempre pronto a scherzare; nicht zum Scherzen aufgelegt sein, non essere in vena di scherzi; Sie belieben zu scherzen iron obs, vorrà scherzare?!, ma Lei scherza?!; darüber scherzt man nicht!, su questo/[queste cose] non si scherza; mit jdm/etw ist nicht zu scherzen, non si scherza con qu/qc; damit ist nicht zu scherzen!, su queste cose non si scherza/[c'è poco da scherzare]!; du scherzt wohl! (das kann nicht dein Ernst sein!), vorrai scherzare?!, stai scherzando?!

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.