Das Wort des Tages

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Kralle

18 febbraio 2015
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: Kralle

Krạlle <-, -n>
f
1 zoo {+ RAUBVOGEL} artiglio m; {+ KATZE, RAUBKATZE} auch unghia f, unghiello m, unghiolo m: scharfe/spitze/stumpfe Krallen, artigli affilati/appuntiti/spuntati; die Katze zieht die Krallen ein, il gatto ritrae gli artigli
2 fam Parkkralle
3 fam pej (Hand) zampa f: mach die Krallen weg!, via/giù le zampe!
bar auf die Kralle slang, sull'unghia fam; er wollte die Kohle bar auf die Kralle slang, ha voluto i soldi sull'unghia; jdn/etw in seine Krallen bekommen/kriegen fam, mettere le unghie su qu/qc; die Krallen einziehen fam, tirare dentro le unghie; jdn (fest) in seinen Krallen haben, avere (saldamente) in pugno qu; jdn/etw nicht aus den Krallen lassen, non farsi sfuggire qu/qc, non mollare qu/qc; den Krallen des Todes entkommen lit, sfuggire alla morte; jdm die Krallen zeigen fam, sfoderare/[tirare fuori] gli artigli/le unghie, mostrare i muscoli a qu.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.