Das Wort des Tages

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Schule

14 settembre 2015
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: Schule



Schule <-, -n>
f
1 (Lehranstalt) scuola f: in Deutschland kommen die Kinder mit sechs Jahren in die Schule, in Germania i bambini vanno a scuola a sei anni; zur/[in die] Schule gehen, andare a scuola; sie unterrichtet an einer höheren Schule, (lei) insegna in una scuola media superiore; in/auf eine höhere Schule gehen, andare alla scuola media superiore; die öffentliche/[staatlich anerkannte] Schule, la scuola pubblica/parificata; allgemein bildende/[berufsbildende] Schule, scuola di formazione generale/[professionale]; wir sind zusammen in die Schule gegangen, siamo stati (-e) compagni (-e) di classe
2 (Schulgebäude) scuola f, edificio m scolastico
3 (Unterricht) scuola f, lezioni f pl: heute ist die Schule schon um 12 Uhr aus, oggi le lezioni terminano a mezzogiorno; morgen ist keine Schule/[fällt die Schule aus], domani non c'è scuola
4 <nur sing> (Schüler und Lehrer) scuola f
5 kunst wiss (bestimmte Richtung) scuola f: die Schule Raffaels, la scuola di Raffaello
6 <nur sing> (Erziehung) scuola f, educazione f
von der Schule abgehen (die Schule abbrechen), abbandonare gli studi, ritirarsi da scuola; (die Schule beenden), finire/terminare la scuola; der alten Schule {KAVALIER, LEHRER}, di vecchio stampo/[altri tempi]; von der alten Schule sein, appartenere alla vecchia scuola; an der Schule sein fam {LEHRER}, insegnare; die Schule besuchen, frequentare la scuola; von der Schule fliegen fam/[gewiesen werden], essere buttato fuori fam/[espulso] da scuola; bei jdm in die Schule gehen (ein Handwerk von jdm lernen), andare a scuola da qu, imparare un mestiere da qu; durch eine harte Schule gehen geh, essere cresciuto a una dura scuola; Schule haben, avere scuola/lezione; die hohe Schule Reitsport, l'alta scuola; die hohe Schule + gen {+ BAUKUNST, MALEREI}, l'arte di qc; Schule machen {ANGEWOHNHEIT, METHODE, VERHALTEN}, fare scuola; aus der Schule plaudern, lasciarsi sfuggire delle indiscrezioni; die Schule schwänzen, marinare la scuola, bigiare (la scuola) nordital, fare forca tosk; in der Schule sitzen bleiben, essere bocciato. Civiltà: BAföG.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.