Das Wort des Tages

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

DDR

7 ottobre 2015
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: DDR



DDR <-, ohne pl>
f
hist Abk von Deutsche Demokratische Republik: RDT f (Abk von Repubblica Democratica Tedesca): die ehemalige/frühere DDR, la ex RDT.
 Civiltà
DDR La DDR, la Deutsche Demokratische Republik, nacque il 7 ottobre 1949 dopo la Seconda guerra mondiale e la conseguente divisione della Germania in quattro zone di occupazione, sul territorio che era stato assegnato all’Unione Sovietica, la Ostzone. In seguito alla rivoluzione pacifica del 1989 si sciolse ricongiungendosi il 3 ottobre 1990 (→ Einheit) con la Bundesrepublik. La DDR era uno stato socialista di tipo autoritario governato dal partito unico della → SED. Capitale fu dichiarata Berlino Est, ovvero la parte orientale della vecchia capitale tedesca, divisa in due come il paese. Quale membro del Patto di Varsavia rimase sempre nella sfera d’influenza dell’URSS. Già dall’inizio, molti tedeschi dell’Est non condividevano i principi del nuovo stato e si giunse a tentativi di ribellione collettiva (Volksaufstand del 1953) o di fuga che il regime arginò costruendo nel 1961 il “muro di Berlino” (→ Mauer) e controllando la popolazione in modo capillare attraverso i servizi segreti (→ Stasi (1)).

Vuoi riceverla via email? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.