Das Wort des Tages

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Widerstand

25 aprile 2016
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: Widerstand



Widerstand <-(e)s, Widerstände>
m
1 <nur sing> (das Sichwidersetzen) Widerstand (gegen jdn/etw) resistenza f (a qu/qc): bewaffneter/tapferer/verzweifelter/zäher Widerstand, resistenza armata/coraggiosa/disperata/tenace
2 (Hindernis) resistenza f: sie schaffte es trotz aller Widerstände, ce l’ha fatta nonostante tutta la resistenza che ha incontrato
3 <nur sing> pol (Widerstandsbewegung): der Widerstand, la Resistenza
4 <nur sing> mech (entgegenwirkende Kraft) resistenza f: gegen den Widerstand einer S. (gen) ankämpfen {+ SOG, STRÖMUNG, WIND}, lottare contro la forza di qc
5 <nur sing> el resistenza f: elektrischer/magnetischer Widerstand, resistenza elettrica/magnetica
aktiver/passiver Widerstand, resistenza attiva/passiva; dem Widerstand angehören, im Widerstand sein, essere nella/[far parte della] Resistenza; den Widerstand aufgeben, arrendersi; nach einmonatiger Belagerung gab die Stadt ihren Widerstand auf, dopo un mese di assedio la città si arrese; beim geringsten Widerstand aufgeben, gettare la spugna alla minima difficoltà; zum Widerstand aufrufen, incitare alla resistenza; zum bewaffneten Widerstand aufrufen, incitare alla resistenza armata; bewaffneter Widerstand, resistenza armata; jds Widerstand brechen/überwinden, spezzare/vincere la resistenza di qu; (jdm) Widerstand leisten, opporre resistenza (a qu); ohne Widerstand (zu leisten), senza opporre resistenza; den Widerstand organisieren pol, organizzare la resistenza; Widerstand gegen die Staatsgewalt jur, resistenza a pubblico ufficiale; jd stößt bei jdm (mit etw dat) auf Widerstand, qu incontra la resistenza di qu (in qc).

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.