Das Wort des Tages

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Schuh

13 marzo 2017
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

La parola di oggi è: Schuh



Schuh <-(e)s, -e>
m
scarpa f: flache/hohe/bequeme/leichte Schuhe, scarpe basse/alte/comode/leggere; (sich dat) die Schuhe an-/ausziehen, mettersi/togliersi le scarpe; der Schuh ist dir aufgegangen, ti si è slacciata la scarpa; sich (dat) die Schuhe zumachen/zubinden, allacciarsi/legarsi le scarpe; die Schuhe putzen, pulire le scarpe; die Schuhe sind mir zu eng, le scarpe mi stanno strette; passen dir die Schuhe?, (come) ti vanno/calzano le scarpe?
den Schuh würde ich mir nicht anziehen/[zieh dir nicht an]!, non mi sentirei/[sentirti] in colpa/[chiamato (-a) in causa]!; wo drückt denn der Schuh? fam, che problema c’è?, dov’è il problema?, cos’è che non va?; jdm etw in die Schuhe schieben {SCHULD, VERANTWORTUNG}, (cercare di) scaricare qc su qu; er wollte seiner Schwester die Schuld in die Schuhe schieben, voleva dare la colpa a sua sorella; sich (dat) gegenseitig die Schuld in die Schuhe schieben, fare a scaricabarile fam; ich möchte nicht in seinen/ihren Schuhen stecken fam, non vorrei essere nei suoi panni/[al posto suo]; umgekehrt wird ein Schuh draus fam, è l’esatto contrario; wissen, wo jdn der Schuh drückt fam, conoscere i problemi/guai di qu.

Vuoi riceverla via email? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.