Scritture creative

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Scritture raffinate #4: chi ha vinto

9 novembre 2011
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Il testo che vi abbiamo sottoposto nella quarta puntata del gioco presentava numerosi problemi, la maggior parte dei quali non etichettabili come errori ma piuttosto come scelte poco funzionali alla scorrevolezza e alla comprensibilità del discorso. Il testo era questo:

Il distributore Ghiottomatic è dotato di un interfaccia capace di “guidare” l’utente nella scelta dei prodotti più adeguati e adatti in rapporto a quelli che sono i suoi gusti o ad eventuali problemi di salute, inoltre consente dei risparmi energetici non indifferenti perchè è dotato di un sistema in grado di potersi autoalimentare.

Sono arrivate molte buone proposte, come al solito, ma secondo noi la riscrittura in cui tutti i problemi sono stati risolti nella maniera migliore è quella di Michele Tarsitano: bravo Michele! Bravissime però anche Ivana e Lidia per l'analisi dei problemi che comprende alcune osservazioni molto acute.

Vediamo più in dettaglio quali erano gli aspetti da sistemare:

  • Qualche problema di ortografia (manca l’apostrofo prima di interfaccia, l’accento su perché deve essere acuto)
  • Problemi con la virgola (quella che precede l’avverbio inoltre è debole: o si rafforza con la congiunzione e oppure si usa un segno più forte, come punto o punto e virgola)
  • Parole inutili (quelli che sono e partitivo dei che precede risparmi), coppie di parole con lo stesso significato (adeguati e adatti, in grado di potersi), o comunque espressioni che si possono riformulare in maniera più sintetica (in rapporto a, capace di guidare l’utente nella scelta, è dotato di un sistema in grado)
  • Una inutile doppia negazione nell’espressione non indifferenti
  • Mancanza di parallelismo nell’ordine delle informazioni (è dotato di un’interfaccia capace di ..., inoltre consente ... perché è dotato;  anziché è dotato di un’interfaccia capace di ... inoltre è dotato di...che consente...); in un testo così breve e di argomento non troppo complesso è una pecca lieve, ma non contribuisce di certo a rendere il testo più comprensibile
  • Uso della d eufonica non necessario (ad eventuali)
  • Uso non giustificato delle virgolette per una parola comune usata in uno dei sensi principali ("guidare")

Ed ecco il testo che ci ha spedito Michele:

Il distributore Ghiottomatic è dotato di un' interfaccia che guida l’utente nella scelta dei prodotti più adeguati ai suoi gusti o a eventuali problemi di salute; ha inoltre un sistema di autoalimentazione che consente notevoli risparmi energetici.

Tutte le riscritture adesso sono visibili nell’area commenti della puntata 4.

Commenti | Una risposta

  1. LA RISCRITTURA ALLA FINE

    Il distributore Ghiottomatic è dotato di un interfaccia capace di “guidare” l’utente nella scelta dei prodotti più adeguati e adatti in rapporto a quelli che sono i suoi gusti o ad eventuali problemi di salute, inoltre consente dei risparmi energetici non indifferenti perchè è dotato di un sistema in grado di potersi autoalimentare.

    Innanzitutto devo dire che se esistesse la vorrei.
    Una macchina che provvede all’alimentazione degli altri e di se stessa è come avere un automa con i pensieri di mamma: il sogno di ogni ingegnere.

    Veniamo al testo.
    Comprensibile.
    E’ scritto discretamente bene, poco importa se manca l’apostrofo nel sintagmo “un interfaccia”, o lascia un’imprecisione nella frase “un sistema in grado di potersi autoalimentare” (perché il sistema di per sé non si autoalimenta, ma è la macchina che si autoalimenta grazie al sistema) o utilizza quel tantino troppo colloquiale “non indifferenti”.
    “E quindi?” : me lo sto ripetendo da mezz’ora.

    Alcune osservazioni:

    non è mai piacevole che qualcuno ti guidi nella scelta di un prodotto di alimentazione, a meno che non sia una persona specializzata, ad esempio un medico o un dietologo. Invertire il concetto: non la macchina che guida ma tu che guidi la macchina

    Viene posto l’accento sulla parola “problemi”: le diete si configurano non come risposte a problemi, ma come proposte in accordo con i gusti e le esigenze della persona. Toglierei la parola “problemi”.

    Con il distributore Ghiottomatic l’utente ha a disposizione un interfaccia con cui scegliere il prodotto più adeguato e adatto in rapporto a gusti e tipo di dieta.
    A questo punto abbiamo ancora la seconda parte della frase.
    Potremmo lanciare il messaggio che la macchina può essere utilizzata tutte le volte che il cliente lo vorrà dal momento che possiede un sistema evoluto di risparmio energetico:
    Un innovativo sistema di risparmio energetico ne assicura un servizio continuo e affidabile.
    Sommando le due otteniamo

    ————————————————–
    Con il distributore Ghiottomatic l’utente ha a disposizione un interfaccia con cui scegliere il prodotto più adeguato e adatto in rapporto a gusti e tipo di dieta. Un innovativo sistema di risparmio energetico ne assicura un servizio continuo e affidabile.
    ————————————————–

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.