Il film del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Pirati dei Caraibi – Oltre i confini del mare

3 aprile 2013
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Questa sera, su Canale 5 ore 21:10, il Morandini vi consiglia: Pirati dei Caraibi - Oltre i confini del mare

Pirati dei Caraibi - Oltre i confini del marePirates of Caribbean: On Stranger TidesUSA 2011GENERE: Avv. DURATA: 137′ VISIONE CONSIGLIATA: RAG.CRITICA: 2,5 PUBBLICO: 4REGIA: Rob MarshallATTORI: Johnny Depp, Penélope Cruz, Ian McShane, Geoffrey Rush, Richard Griffiths, Keith Richards
Sfuggito alle guardie del re, Jack Sparrow è prigioniero sulla nave del corsaro Barbanera, che ha messo a capo della ciurma di zombie la figlioccia Angelica, anni prima da Jack sedotta e abbandonata. Jack vuole recuperare il suo vascello, la Perla Nera, ma finisce coinvolto nella ricerca della mitica Fonte della Giovinezza, cui tutti sembrano ambire, re di Spagna compreso. Come prevedibile, avventure di ogni sorta, in questo superfluo 4° capitolo: la squadra vincente non si dovrebbe cambiare, un grande successo non andrebbe tirato fino a esaurimento. Depp, meno simpatico e troppo sbruffone, perde in leggerezza e sembra più un cartone animato, una marionetta, che non l'istrionico attore dell'inizio. Le novità non brillano di luce propria: il personaggio di P. Cruz (o lei?) non è all'altezza della situazione, il reverendo è penosetto e l'episodio delle sirene parte molto bene ma si conclude nel ridicolo involontario. Si rimpiangono Bloom e la Knightley e la breve apparizione di Keith Richards non soddisfa abbastanza. Marshall non è Verbinski, la sceneggiatura è scialba, le battute efficaci poche e la sarabanda di azioni, duelli, inseguimenti è soprattutto frenetica e fracassona. In compenso effetti specialissimi e trucchi (con l'aggiunta dell'ormai inevitabile 3D) a volontà nelle mani di veri maghi della computer grafica, scene e costumi sfarzosi, ambientazioni suggestive, anche se tutto è già visto. Gli incassi inferiori a quelli degli altri episodi confermano la stanchezza del pubblico, nonostante i fan irriducibili.

PIRATI DEI CARAIBI - Scheda monografica


Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.