Il film del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

La seconda notte di nozze

1 ottobre 2013
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Questa sera, su RaiMovie ore 21:15, il Morandini vi consiglia: La seconda notte di nozze


La seconda notte di nozzeIt. 2005GENERE: Comm. DURATA: 103′ VISIONE CONSIGLIATA: TCRITICA: 3 PUBBLICO: 3REGIA: Pupi AvatiATTORI: Antonio Albanese, Neri Marcoré, Katia Ricciarelli, Angela Luce, Marisa Merlini, Robert Madoson, Toni Santagata, Valeria D'Obici
Nel 1947 Nino, scaltro truffatore senza scrupoli, e sua madre vedova Lilliana lasciano Bologna e su una Balilla rubata raggiungono Torre Canne in Puglia, dove abita lo zio e cognato Giordano, sminatore considerato lo scemo del paese, mentre due vecchie zie amministrano la loro masseria e una fabbrica di confetti. Uscito insieme a un suo breve romanzo omonimo, il 31° film per il cinema di Avati fu messo in concorso a Venezia 2005, accolto con condiscendente indifferenza dai più. In questo ribaltato “cammino della speranza” (il Nord scende al Sud e lo sfrutta) c'è una vena di sgradevolezza perfida e di acre disillusione cui fa contrappeso un poetico elogio della diversità un po' folle, ben raffigurata da Albanese. Nell'esordio della cantante Ricciarelli c'è umiltà al servizio della delicatezza. Fotografia dell'affidabile Pasquale Rachini. Nastro d'argento alla Ricciarelli e ai costumi.
AUTORE LETTERARIO: Pupi Avati


Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.