Il film del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Chéri ²

3 dicembre 2013
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Questa sera, su Rai5 ore 21:15, il Morandini vi consiglia: Chéri ²


Chéri (2)Chéri (2)GB-Germ. 2009GENERE: Dramm. DURATA: 100′ VISIONE CONSIGLIATA: TCRITICA: 3 PUBBLICO: 3REGIA: Stephen FrearsATTORI: Michelle Pfeiffer, Kathy Bates, Rupert Friend, Felicity Jones, Frances Tomelty, Anita Pallenberg
Nella Parigi della Belle Époque, Léa de Lonval, non più giovane ma elegante e bella, trionfa nel corrotto demi monde della capitale. S'innamora di Chéri, figlio adolescente di Madame Peloux, ex cortigiana come lei. La relazione dura 6 anni. Costretto a sposare una giovane ricca, Chéri trova la moglie insulsa e inutilmente cerca di recuperare l'amata Léa. Dal romanzo (1920) di Colette – già portato sullo schermo nel 1950 – di cui nel 1997 Jessica Lange aveva comprato i diritti, chiedendo a Christopher Hampton di adattarlo. Forte del successo di The Queen, Frears trova la Lange troppo matura e impone la Pfeiffer. Si ricostituisce il trio vincente di Le relazioni pericolose. Modificato lo script in accordo con Frears, Hampton lo definisce una “piccola tragedia”. Sotto la raffinata frivolezza dell'ambiente c'è la dura storia di un amore reso impossibile dagli obblighi, le convenzioni, le ipocrisie della società. Ottimi i 3 interpreti principali. Fotografia: D. Khondji.
AUTORE LETTERARIO: Colette


Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.