Il film del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Ratatouille

3 gennaio 2014
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Questa sera, su Rai2 ore 21:10, il Morandini vi consiglia: Ratatouille


RatatouilleUSA 2007GENERE: Anim. DURATA: 117′ VISIONE CONSIGLIATA: RAG.CRITICA: 4 PUBBLICO: 5REGIA: Brad Bird, Jan Pinkava
Remy, topolino (non antropomorfo) di campagna con un talento naturale per la cucina, si trova separato dalla sua colonia e finisce a Parigi, proprio nel ristorante del suo idolo, il celeberrimo Gusteau. Fa amicizia con Linguini, sguattero timido e imbranato e lo trasforma in un cuoco raffinato e famoso. E insieme affrontano il giudizio del terribile critico culinario Anton Ego (che ha un ufficio a forma di bara). Sembrava impossibile, ma in questo 8° lungometraggio la Pixar di John Lassiter è riuscita a superare sé stessa con la tecnica dell'animazione, del disegno, delle inquadrature (4500 fotografie solo di Parigi da utilizzare come riferimento) e Bird, con l'esordiente Pinkava, ci ha messo del suo, con situazioni divertenti e originali, citazioni, dialoghi brillanti, definizione dei personaggi. E sono riusciti a rendere fiabesche le cantine del ristorante e la cucina. Il titolo è un gioco di parole, tra ratto (in francese rat) e il famoso piatto di verdure miste stufate. E il monologo finale del critico dà da pensare. Costato 150 milioni di dollari ne ha incassati 500 in poche settimane, avviandosi verso il record degli incassi.


Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.