Il film del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Headhunters

14 gennaio 2014
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Questa sera, su Rai4 ore 21:10, il Morandini vi consiglia: Headhunters

HeadhuntersHodejegerneGerm.-Dan.-Nor. 2011GENERE: Thrill. DURATA: 100′ VISIONE CONSIGLIATA: TCRITICA: 3 PUBBLICO: 3REGIA: Morten TyldumATTORI: Aksel Hennie, Nikolaj Coster-Waldau, Synnøve Macody Lund, Eivind Sander, Julie Ølgaard
Roger è il cacciatore di teste del titolo. Ma per mantenere il suo alto tenore di vita, con la complicità dell'amico Ove, ruba quadri di pregio dagli appartamenti. Quando Diana, sua moglie, gli presenta Clas gli si accendono diverse lampadine. Quella professionale: Clas vorrebbe essere scelto da lui per lavorare in un'azienda di alta tecnologia. Quella coniugale: Roger è geloso di Diana che sembra flirtare con il nuovo arrivato. Infine quella del ladro: Clas possiede un Rubens. Solo che il tentativo di furto fa virare tutto verso il thriller, perché nulla è quel che sembra. 1° film tratto dai romanzi di Jo Nesbø ad approdare su grande schermo (i diritti di remake sono stati venduti a Hollywood). Poco visto ma dall'indice di gradimento molto elevato: inconsueto, a tratti spiritoso, spesso imprevedibile comunque perfettamente inserito nel filone noir scandinavo che ha segnato il genere nel primo decennio del millennio. Distribuito da Mediterranea Productions.
AUTORE LETTERARIO: Jo Nesbø


Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.