Il film del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Red

17 marzo 2014
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Questa sera, su Italia 1 ore 21:10, il Morandini vi consiglia: Red


RedRedUSA 2010GENERE: Avv. DURATA: 111′ VISIONE CONSIGLIATA: RAG.CRITICA: 3 PUBBLICO: 4REGIA: Robert SchwentkeATTORI: Bruce Willis, Mary-Louise Parker, Helen Mirren, Morgan Freeman, John Malkovich, Rebecca Pidgeon, Chris Owens, Karl Urban
Ritiratosi a vita privata, Frank Moses, ex agente della CIA con una cotta per Sara, una ragazza con cui parla solo per telefono, è costretto a tornare in azione quando qualcuno molto in alto decide di eliminarlo. Rintraccia i vecchi amici e colleghi e con loro si dà alla fuga per difendersi, portando con sé anche Sara. Tratto dal fumetto DC Comics scritto da Warren Ellis e illustrato da Cully Hamner, il film è stato reinventato dai fratelli Hoeber che gli hanno infuso uno spirito e un'ironia irresistibili. Azione e violenza demenziali, esilaranti. Battute fulminanti. Effetti speciali, scazzottate, sparatorie, inseguimenti in giuste dosi. Non manca nulla. Willis è sornione con la faccia da furbetto; la Parker spiritosa e tosta, di grande simpatia; Helen Mirren, attrice e donna di gran classe, spara come se non avesse mai fatto altro; ma il migliore, l'indimenticabile, è Malkovich, pazzerello allucinato con maialino di peluche sotto braccio. Red sta per Retired Extremely Dangerous. Seguito da Red 2.
AUTORE LETTERARIO: Warren Ellis, Cully Hamner


Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.