Il film del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Il matrimonio del mio migliore amico

23 marzo 2014
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Questa sera, su MTV ore 21:10, il Morandini vi consiglia: Il matrimonio del mio migliore amico


Il matrimonio del mio migliore amicoMy Best Friend's WeddingUSA 1997GENERE: Comm. DURATA: 105′ VISIONE CONSIGLIATA: TCRITICA: 3 PUBBLICO: 5REGIA: P.J. HoganATTORI: Julia Roberts, Dermot Mulroney, Cameron Diaz, Rupert Everett, Philip Bosco, M. Emmet Walsh
Quando viene a sapere che il suo amico Michael (Mulroney), nove anni prima suo fidanzato, sta per sposare la ricca e ingenua Kimmy, Julianne cerca, con la complicità del gay George, suo confidente, di scombinargli il matrimonio. Scritta con Ronald Bass – che l'ha anche prodotta in coppia con Jerry Zucker – è una commedia con un palese modello – le scoppiettanti screwball comedies di Hawks e di Cukor – di cui riesce a recuperare l'energia, il dinamismo, il predominio femminile nel gioco delle parti, ma con qualche originale cambiamento come la contrapposizione tra l'ereditiera (Diaz) solare e tenera e la rampante professionista (la Roberts fa il critico gastronomico) che non è priva di perfidia e la funzione del personaggio gay (un eccellente Everett). Non perdere i titoli di testa in rosa sulle note di “Wishin' and Hopin'” di Dusty Springfield e l'esilarante e corale “recitar cantando” di “I Say a Little Prayer” di Burt Bacharach. Qualche goccia di rosolio sentimentale nel finale.


Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.