Il film del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Safe House – Nessuno è al sicuro

24 marzo 2014
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Questa sera, su Italia 1 ore 21:10, il Morandini vi consiglia: Safe House - Nessuno è al sicuro

Safe House - Nessuno è al sicuroSafe HouseUSA 2012GENERE: Thrill. DURATA: 115′ VISIONE CONSIGLIATA: GCRITICA: 3,5 PUBBLICO: 3REGIA: Daniel EspinosaATTORI: Denzel Washington, Ryan Reynolds, Robert Patrick, Brendan Gleeson, Vera Farmiga
Prodotto da Scott Huber per la Universal, scritto dall'ex giornalista David Guggenheim, è un thriller d'azione da 87 milioni di dollari. Matt Weston, giovane e inesperto agente della CIA a Città del Capo, è responsabile di una safe house dov'è rinchiuso Tobin Frost, ex veterano della stessa CIA, ricercato per avere venduto informazioni segrete al nemico, ma anche prezioso testimone di un futuro processo. Dopo un violento attacco da parte di mercenari (al soldo di terroristi o di qualcuno interno dell'Agenzia?), Weston si ritrova in fuga con Frost per salvarsi. Pur un po' prolisso e con alcuni personaggi di contorno poco definiti, il thriller funziona benissimo, specialmente nella 1ª parte dove spiccano 2 sequenze: un vertiginoso inseguimento di auto per le strade della città e una sparatoria emozionante in un povero quartiere periferico. Reduce da 3 film svedesi, Espinosa (nato in Svezia) dirige il traffico con maestria e i 2 protagonisti con acume, grazie anche a molti mesi di preparazione prima delle riprese. Come gli capita con i personaggi “cattivi”, Washington, anche coproduttore, si diverte assai e molto diverte, mentre Reynolds gli fa da spalla con un'interpretazione che lo aiuterà a fare carriera.


Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.