Il film del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Sesso, bugie e videotape

3 giugno 2014
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Questa sera, su La7 ore 21:10, il Morandini vi consiglia: Sesso, bugie e videotape


Sesso, bugie e videotapeSex, lies and videotapeUSA 1989GENERE: Comm. DURATA: 100′ VISIONE CONSIGLIATA: SCRITICA: 3 PUBBLICO: 3REGIA: Steven SoderberghATTORI: James Spader, Andie MacDowell, Peter Gallagher, Laura San Giacomo
A Baton Rouge (Louisiana) giovane avvocato rampante con moglie frigida e cognata per amante accoglie in casa un vecchio amico di scuola che, munito di videotape, mette in crisi l'equilibrio della famiglia. Palma d'oro a Cannes 1989, premio all'opera prima e all'attore (J. Spader). Troppa grazia. Acidula, simpatica, carina commedia di conversazione nell'ambito di un cinema da camera che diventa riflessione sul voyeurismo e sui mezzi audiovisivi: il video diventa un surrogato del confessore cattolico (o dello psicanalista) e uno strumento per far cadere le maschere e stimolare nuove intese. Psicodramma sostenuto dall'affetto e dal rispetto per i personaggi. Promettente esordio di un regista men che trentenne.


Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.