Il film del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

L’innocente

9 luglio 2014
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Questa sera, su Iris ore 23:05, il Morandini vi consiglia: L'innocente


L'innocenteIt.-Fr. 1976GENERE: Dramm. DURATA: 129′ VISIONE CONSIGLIATA: GCRITICA: 3 PUBBLICO: 3REGIA: Luchino ViscontiATTORI: Giancarlo Giannini, Laura Antonelli, Rina Morelli, Jennifer O'Neill, Massimo Girotti, Didier Haudepin
Da un romanzo (1892) di Gabriele D'Annunzio. La moglie di Tullio Hermil, ricco libertino, dà alla luce un figlio adulterino. Il marito non sopporta la situazione e fa morire il bambino esponendolo al freddo. E si uccide. Ultimo film di Visconti che morì dopo averne approntato un primo montaggio. Nessuno dei suoi collaboratori – compresi gli sceneggiatori S. Cecchi D'Amico e E. Medioli osò ritoccarlo. L'ipoteca di D'Annunzio, del dannunzianesimo e dell'incontro “inevitabile” con il represso decadentismo del regista pesò negativamente sul giudizio dei critici tra cui pochi si resero conto delle profonde differenze strutturali, narrative e persino figurative che distaccano il film dal romanzo, e dallo sguardo lucidamente critico con cui il regista lo mise in immagini. Basterebbe il personaggio della Raffo – un'ottima O'Neill – per accorgersene.
AUTORE LETTERARIO: Gabriele D'Annunzio


Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.