Il film del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

The Life of David Gale

17 luglio 2014
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Questa sera, su Iris ore 21:00, il Morandini vi consiglia: The Life of David Gale


The Life of David GaleThe Life of David GaleUSA-GB-Germ. 2003GENERE: Dramm. DURATA: 130′ VISIONE CONSIGLIATA: TCRITICA: 3 PUBBLICO: 3REGIA: Alan ParkerATTORI: Kevin Spacey, Kate Winslet, Laura Linney, Gabriel Mann, Matt Craven, Rhona Mitra, Leon Rippy
Docente di filosofia all'Università del Texas, David Gale è condannato a morte per l'omicidio di una collega, come lui attivista di un movimento per l'abolizione della pena di morte. Del delitto si proclama innocente e pochi giorni prima dell'esecuzione si mette in contatto con una giornalista di una TV locale cui chiede di far luce sul suo caso. Triplo finale. Scritto da Charles Randolph, è un thriller giudiziario che ha per tema la morte, e soltanto in parte la pena di morte. Gli si accompagnano quello dell'ambiguo rapporto tra la verità e la sua rappresentazione, la complessità di Gale e delle sue debolezze, il modello di Socrate che lo guida: “Il richiamo al filosofo greco diventa quindi una delle chiavi per decodificare la soluzione” (M. Gottardi). Spacey fa il resto. Regista incline al sensazionalismo e alla ridondanza artificiosa, ma anche civilmente impegnato, il britannico Parker mette in immagini la sceneggiatura di Randolph con la consueta efficacia. Rimane, intatta, un'antica questione: il fine – una causa giusta – giustifica i mezzi?


Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.