Il film del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

L’invasione degli ultracorpi

6 agosto 2014
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Questa sera, su RaiMovie ore 22:40, il Morandini vi consiglia: L'invasione degli ultracorpi


L'invasione degli ultracorpiInvasion of the Body Snatchers (1)USA 1956GENERE: Fantasc. DURATA: 80′ FOTOGRAFIA: BN VISIONE CONSIGLIATA: GCRITICA: 4 PUBBLICO: 3REGIA: Don SiegelATTORI: Kevin McCarthy, Dana Wynter, Larry Gates, King Donovan, Carolyn Jones
Strani invasori dello spazio atterrano sotto forma di baccelli in una tranquilla cittadina e a poco a poco occupano i corpi dei suoi abitanti, alterandoli. Un piccolo grande film di fantascienza degli anni '50. È la scrittura asciutta, concreta, essenziale di Siegel che lo trasforma in una parabola di inquietante suggestione, così sottile nella sua ambiguità che fu interpretato come una parabola sia anticomunista sia antimaccartista. La prima parte sembra dar ragione ai primi, il finale ai secondi. La sceneggiatura (con i dialoghi non accreditati del 30enne Sam Peckinpah, che nel film fa un'apparizione) di Daniel Mainwaring è tratta da un romanzo (1954) di Jack Finney. È, in fondo, un film dell'orrore quotidiano, senza effetti speciali. Rifatto con Terrore dallo spazio profondo (1978) di P. Kaufman, Ultracorpi - L'invasione continua (1993) di A. Ferrara e Invasion (2007).
AUTORE LETTERARIO: Jack Finney


Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.