Il film del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Parla con lei

16 aprile 2015
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Il film di oggi è: Parla con lei

    Questa sera, su Iris ore 21:00Il Morandini consiglia:

Parla con leiHabla con ellaSp. 2002GENERE: Dramm. DURATA: 112′ VISIONE CONSIGLIATA: GCRITICA: 4 PUBBLICO: 4REGIA: Pedro AlmodóvarATTORI: Javier Cámara, Dario Grandinetti, Leonor Watling, Rosario Flores, Geraldine Chaplin, Pina Bausch, Caetano Veloso
L'infermiere Benigno accudisce la ballerina Alicia, in coma da quattro anni. Il giornalista Marco accudisce la torera Lydia, sua compagna, in coma da alcuni mesi. Nove mesi dopo, Lydia è morta, mentre Benigno è in carcere con l'accusa di avere stuprato e messo incinta Alicia. “Niente è semplice nella vita” dice, alla fine, G. Chaplin, maestra di balletto. Nemmeno nell'amore. Passati i 50 anni, P. Almodóvar, autore di film “al femminile”, fa un film dove gli uomini sono in prima fila e piangono, un film di finestre e di porte, ricco di simmetrie, metafore, simboli, rimandi che parla di tante cose: amore folle, morte, solitudine, incomunicabilità delle emozioni, potere ignorato della parola, silenzio del corpo, necrofilia (collegata al voyeurismo, dunque alla cinefilia), balletto (P. Bausch), musica (C. Veloso e la sua voce), corrida, cinema nel cinema (Amante menguante, pornofilm surrealista), amicizia virile. E un finale aperto al futuro che chiude un film disperato. 3 Oscar europei 2002: film, regia, sceneggiatura e Golden Globe per il film straniero.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.