Il film del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

L’era glaciale 4 – Continenti alla deriva

6 febbraio 2016
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Il film di oggi è: L'era glaciale 4 - Continenti alla deriva

Questa sera, su Italia 1 ore 21:10Il Morandini consiglia:
L'era glaciale 4 - Continenti alla derivaIce Age: Continental DriftUSA 2012GENERE: Anim. DURATA: 94′ FOTOGRAFIA: 3D VISIONE CONSIGLIATA: TCRITICA: 3,5 PUBBLICO: 4REGIA: Steve Martino, Mike Thurmeier
Il 4° capitolo riprende la storia lasciata alla fine del 3°, con i nostri eroi coinvolti in una nuova avventura. Scrat, tornato single, è sempre in cerca della Ghianda della sua vita, e Manny è genitore apprensivo di una figlia adolescente, Pesca, che disobbedisce alle sue proibizioni proprio mentre avviene la separazione dei continenti. Manny, Sid e Diego vanno alla deriva su un iceberg gigante, si imbattono nella nave pirata dello scimmione Sbudella, con la sua ciurma di sciamannati, tra i quali la bella tigrottina Shira, di cui Diego si innamora al primo sguardo. Tra mille disavventure la famiglia si ricongiunge. Come per gli altri capitoli la storia c'è ed è ricca di gag e idee, ma non è la cosa migliore di un film qui a livelli di perfezione tecnologica ancora superiori (una luminosità, una profondità e una definizione delle immagini memorabili), spettacolare, divertente, brillante. Peccato che Leo Gullotta sia stato sostituito da Filippo Timi che come doppiatore, finora, non ci ha mai convinto.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.