Il film del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

La gabbia dorata

14 febbraio 2016
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Il film di oggi è: La gabbia dorata

Questa sera, su Tv 2000 ore 21:30Il Morandini consiglia:
La gabbia dorataLa jaula de oroMex.-Sp. 2013GENERE: Dramm. DURATA: 102′ FOTOGRAFIA: Super16 VISIONE CONSIGLIATA: TCRITICA: 4 PUBBLICO: 2REGIA: Diego Quemada-DíezATTORI: Brandon Lopez, Rodolfo Domínguez, Karen Martínez, Carlos Chajón
Juan, Sara e Samuel sono 3 adolescenti che decidono di mettersi in viaggio dal Guatemala con il sogno di raggiungere gli Stati Uniti per fuggire dalla miseria materiale e umana in cui sono cresciuti. Si aggrega Chauk, indio che non parla spagnolo, che suscita l'interesse di Sara e l'ostilità quasi razzista di Juan. Samuel rinuncia quasi subito e torna indietro, Sara esce di scena con uno degli episodi più feroci e violenti del film. Proseguono Juan e Chauk, in un viaggio pieno di insidie, avversità, disperazione e i loro ruoli, nel percorso di crescita, si invertono totalmente. Esordio di Quemada-Díez che – dopo aver lavorato 20 anni con Ken Loach, Oliver Stone, Alejandro González Iñárritu e Fernando Meirelles – gira in Super16 (per scelta) un film d'autore, secco, con un taglio quasi documentaristico, sul concetto di frontiera (intesa in senso lato, anche come limite, blocco, separazione) e su quello di ricerca della libertà, mentale e pratica, che è anche un racconto di viaggio e un percorso di formazione. Da vedere e far vedere anche nelle scuole superiori.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.