Il film del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

All Is Lost – Tutto è perduto

25 aprile 2016
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Il film di oggi è: All Is Lost - Tutto è perduto

Questa sera, su Iris ore 21:00Il Morandini consiglia:
All Is Lost - Tutto è perdutoAll Is LostUSA 2013GENERE: Avv. DURATA: 106′ VISIONE CONSIGLIATA: TCRITICA: 3 PUBBLICO: 3REGIA: J.C. ChandorATTORI: Robert Redford
Per più di 100 minuti, un naufrago senza nome è su un gommone in mezzo all'Oceano: la sceneggiatura era di 31 pagine (per convenzione, una pagina equivale circa a 1 minuto di film), e qui, tolta una commovente lettera di addio, monologo che apre il film, e una imprecazione ripetuta, Redford è in silenzio. Il vecchio e il mare. Quasi ai limiti di un cinema sperimentale, Chandor punta sulla componente sonora (commento musicale firmato da Alex Ebert) molto discreta e antispettacolare, con una descrizione delle burrasche o della calma piatta, del sole cocente nei giorni che si susseguono, tutti uguali, di un meticoloso, quasi maniacale realismo. La parte finale è un po' deludente: il metafisico diventa sciapo. Due grandi navi sfiorano la barca solitaria senza notarla, la radio non funziona, i viveri sono esauriti. Non è una conclusione pessimista: non esiste.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.