Il film del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Toy Story 3 – La grande fuga

28 dicembre 2016
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Il film di oggi è: Toy Story 3 - La grande fuga

Questa sera, su Rai3 ore 21:15Il Morandini consiglia: 

Toy Story 3 - La grande fugaToy Story 3USA 2010GENERE: Anim. DURATA: 103′ FOTOGRAFIA: 3D VISIONE CONSIGLIATA: RAG.CRITICA: 3,5 PUBBLICO: 5REGIA: Lee Unkrich
Andy è cresciuto e, in partenza per il college, deve decidere quali dei suoi giocattoli tenere, quali buttare via, quali regalare ai bambini dell'asilo. Per errore il sacco dei nostri amici finisce in una scuola materna-lager, comandata da un orso profumato alla fragola che sembra buono ma non lo è, dove i nuovi arrivati sono destinati alla sala dei più piccoli: bambini scatenati che li utilizzano come armi o utensili. Interviene Woody a liberarli. Rischiano di finire tutti alla discarica, ma poi trovano una nuova bambina che sa apprezzarli. È un gioiellino questo capitolo n. 3 di uno dei più riusciti film Pixar-Disney, non tanto per le ovvie innovazioni tecnologiche, ma soprattutto per la definizione e l'approfondimento dei personaggi ormai conosciuti; per la simpatia o l'ironia di alcuni personaggi nuovi (un memorabile Ken, il compagno di Barbie; un clown triste – con la voce di Giorgio Faletti – e un inquietante bambolotto-neonato guercio degno di Stephen King); per le memorabili ambientazioni (la scuola materna che di giorno riprende con perfetto realismo quelle dei nostri figli e di notte si trasforma in uno spaventoso carcere; la discarica; l'inceneritore); per le trovate, le gag e la suspense; per la morale non buonista ma educativa. Imperdibile. Oscar come miglior film di animazione.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.