Il film del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Smetto quando voglio?Sydney Sibilia ? 2014)

12 febbraio 2017
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Il film di oggi è: Smetto quando voglio?Sydney Sibilia ? 2014)

Questa sera, su Rai4 ore 21:15Il Morandini consiglia:  
Smetto quando voglioIt. 2014GENERE: Comm. DURATA: 100′ VISIONE CONSIGLIATA: TCRITICA: 3 PUBBLICO: 3REGIA: Sydney SibiliaATTORI: Edoardo Leo, Valeria Solarino, Valerio Aprea, Paolo Calabresi, Libero De Rienzo, Neri Marcorè, Pietro Sermonti
Prodotta da Fandango, Ascent e Rai Cinema, scritta dal regista esordiente (dopo 2 corti) con Valerio Attanasio e Andrea Carello, è “una commedia acida parodistica e ultra citazionista in cui il dramma sociale viene ripreso esclusivamente come espediente comico… Ci siamo lasciati contaminare dal cinema americano contemporaneo, mettendo nel film tutto quello che ci piace; quello che Tarantino fa con i film italiani, abbiamo provato a farlo con prodotti americani” (S. Sibilia). La vicenda: un banda di trentenni, geniali nerd, usa la neurobiologia, il latino classico, l’antropologia e la macroeconomia per sintetizzare e spacciare una nuova sostanza stupefacente non ancora messa al bando dal ministero. Come dimostra il finale (che non esiste), il film poteva finire mezz’ora prima o mezz’ora dopo: è simpatico e desta simpatia, recitato con disinvoltura da tutti, in particolare dalla brava Solarino che recita meno di tutti.

Vuoi riceverla via email? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.