Il film del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Skyfall

24 maggio 2017
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Il film di oggi è: Skyfall

Questa sera, su RaiMovie ore 21:20Il Morandini consiglia:     
SkyfallSkyfallUSA-GB 2012GENERE: Thrill. DURATA: 143′ VISIONE CONSIGLIATA: TCRITICA: 3,5 PUBBLICO: 5REGIA: Sam MendesATTORI: Daniel Craig, Javier Bardem, Judi Dench, Ralph Fiennes, Naomie Harris, Albert Finney, Ben Whishaw
23° film della serie dell'agente segreto britannico James Bond, creato da Fleming nel '53, di cui ricorre il 50° anniversario. È il 3° con Craig, il 7° con la Dench nel ruolo di M. Prodotto dalla Eon di A.R. Broccoli, M-G-M e Sony Pict. L'MI6 è sotto attacco proprio nel momento in cui c'è un nuovo burocrate al comando: una bomba incendiaria esplode nella sua sede a Londra; la lista di tutti gli agenti sparsi o infiltrati nel mondo non è più segreta; lo stesso Bond è ucciso. Sembra un complotto, ma non lo è. Il nemico è all'interno e agisce per vendetta personale. Lo interpreta il super premiato Bardem, che rischia più di una volta di scavalcare il protagonista: in ogni 007 c'è un “cattivo”, come attore li batte tutti. È una delle ragioni per non perdere questo cupo, desolato e lungo episodio, uno dei migliori della longeva serie e stilisticamente forse il migliore in assoluto, per merito del regista che non aveva mai diretto prima un film dello stesso genere. Oltre alla bravura degli attori, le ragioni per vederlo sono: 1) l'articolato script di Neal Purvis, Robert Wade e John Logan, che permette un approfondimento psicologico dei personaggi, nei rapporti tra Bond e M, ma anche del giovane Q; 2) la fotografia del veterano Roger Deakins; 3) Chris Corbould, supervisore degli effetti speciali digitali. Box office mondiale: 1,1 miliardi di dollari.
AUTORE LETTERARIO: Ian Fleming

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.