Il film del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Non essere cattivo

9 settembre 2017
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Il film di oggi è: Non essere cattivo

Questa sera, su Rai4 ore 22:40Il Morandini consiglia: 
Non essere cattivoIt. 2015GENERE: Dramm. DURATA: 100′ VISIONE CONSIGLIATA: GCRITICA: 3 PUBBLICO: 2REGIA: Claudio CaligariATTORI: Luca Marinelli, Alessandro Borghi, Silvia D'Amico, Roberta Mattei, Alessandro Bernardini, Valentino Campitelli
Ostia, anni '90. Cesare e Vittorio, amici d'infanzia, vivono e spacciano per drogarsi. Perfino il sesso non conta niente per loro. Finché Vittorio cambia vita e cerca di tirare fuori dal gorgo l'amico. Ma Cesare è spinto da una rabbia antica riaccesa dalla perdita dell'amata nipotina, che muore di Aids come la madre. 3° e ultimo film di Caligari (morto dopo averne ultimato il montaggio) da lui stesso sceneggiato con Francesca Serafini e a Giordano Meacci, è un dramma in bilico tra cinema-verità e mélo, che con un occhio guarda ad Accattone (1961) di Pasolini – per l'ambientazione, la storia, il senso – e con l'altro – per la fenomenologia della mala e le azioni violente – ammicca a Quei bravi ragazzi (1990) di Scorsese. Pur non raggiungendo né il lirismo etico-religioso del 1° né la tensione epica del 2°, vi si avvicina e colpisce come fotografia della piaga della droga. Portato a termine da amici e collaboratori, tra cui Valerio Mastandrea, che l'ha anche prodotto.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.