Il film del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

Cosmonauta

10 dicembre 2017
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Il film di oggi è: Cosmonauta

Questa sera, su RaiStoria ore 21:10Il Morandini consiglia:   

CosmonautaIt. 2009GENERE: Comm. dramm. DURATA: 85′ VISIONE CONSIGLIATA: RAG.CRITICA: 3 PUBBLICO: 3REGIA: Susanna NicchiarelliATTORI: Miriana Raschillà, Pietro Del Giudice, Michelangelo Ciminale, Valentino Campitelli, Claudia Pandolfi, Sergio Rubini
Confinato a Venezia 2009 nella sezione Controcampo Italiano, l'esordio della Nicchiarelli si è rivelato una delle commedie nazionali più intelligenti e originali della stagione 2009-10. Dopo un programmatico prologo nel 1957, si svolge nel 1963, quartiere Trullo di Roma. Originale per 2 motivi: a) all'azione si alternano, con puntigliosa assiduità, le immagini filmate in BN di quelle imprese spaziali sovietiche (Gagarin), in gran parte inedite, allora trasmesse con parsimonia dalla RAI; b) l'azione si svolge quasi per intero tra comunisti filosovietici di cui si descrivono l'orgoglio, le speranze, le illusioni, l'odio fazioso per i socialisti riformisti/traditori. La vicenda si impernia sul rapporto tra l'adolescente Luciana e il fratello epilettico Arturo, comunisti duri e puri come il padre defunto, e quello con la madre amata e il suo disprezzato secondo marito, straborghesuccio. Scritto con Teresa Ciabatti, eccede un po' nella sgradevolezza aggressiva di Luciana. David di Donatello come miglior esordio. Distribuito nelle sale con l'irresistibile corto (9 minuti) di animazione Sputnik 5, che racconta – a modo suo – un fatto vero.

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.