Il film del giorno

Facebook Twitter Google+ Feed RSS

The Imitation Game

19 gennaio 2018
Facebook Twitter Google+ Invia per e-mail

Il film di oggi è: The Imitation Game

Questa sera, su RaiMovie ore 21:10Il Morandini consiglia:   
The Imitation GameThe Imitation GameGB-USA 2014GENERE: Biogr. DURATA: 113′ VISIONE CONSIGLIATA: TCRITICA: 3 PUBBLICO: 3REGIA: Morten TyldumATTORI: Benedict Cumberbatch, Keira Knightley, Matthew Goode, Mark Strong, Rory Kinnear, Charles Dance
Vita del logico matematico inglese Alan Turing, dalle cui teorie sono nati il computer e la ricerca sull'intelligenza artificiale, basata sul montaggio a incastro di 3 momenti paradigmatici: l'arresto nel 1952 per presunta attività spionistica che sfocerà nella condanna per omosessualità; l'invenzione, durante la II guerra mondiale, di un calcolatore capace di decifrare i messaggi tedeschi crittografati dalla macchina Enigma; l'adolescenza alla Sherborne School segnata dal trauma della morte del suo unico amico. Tratto dalla biografia Alan Turing: The Enigma (1983) del matematico e attivista gay Andrew Hodges, ha l'indubbio merito di far conoscere al grande pubblico uno dei geni scientifici del '900 e, insieme, di denunciare il folle accanimento omofobico delle istituzioni britanniche contro un uomo che aveva abbreviato di 2 anni la guerra salvando 14 milioni di vite. Stilisticamente esce dall'angusto recinto delle irrealistiche e agiografiche convenzioni hollywoodiane del genere bio-pic solo grazie all'ispirata interpretazione di Cumberbatch che riesce a dare plastica realtà all'ideale socratico dell'uomo come essere puramente razionale. Miglior film Toronto 2014, 5 nomination ai Golden Globes 2015, tra cui una per la sceneggiatura di Graham Moore premiata poi con l'Oscar.
AUTORE LETTERARIO: Andrew Hodges

Vuoi ricevere tutti i giorni la parola del giorno? Ricevi via email

Lascia un Commento

Se vuoi, facci sapere cosa ne pensi. Il tuo commento verrà letto dal moderatore del blog, che deciderà se pubblicarlo. Vogliamo che queste pagine siano piacevoli da leggere, ordinate e informative, e dunque pubblicheremo solo i commenti che contribuiscano in modo costruttivo alla discussione, con idee e critiche nuove e originali, senza ripetere argomentazioni e preoccupazioni che hanno già trovato voce in commenti precedenti. Prima di scrivere, è una buona idee leggere i nostri consigli di netiquette: seguirli rende più probabile che il tuo commento sia pubblicato.